W3C SITE VERSION
Confederazione Svizzera - UFSPO Centro sportivo nazionale della gioventù Tenero
Fine settimana per famiglie
spaziatore
 
 
spaziatore

Fine settimana per famiglie

 

Il CST è il luogo ideale dove trascorrere un weekend di sport in famiglia. L’offerta, aperta unicamente alle famiglie del Canton Zugo, ha un notevole successo. Abbiamo chiesto un parere alla famiglia Rölz di Baar, al CST per la seconda volta, e a Beat Friedli, promotore dell’iniziativa e collaboratore presso l’Ufficio dello sport del Cantone Zugo.

 

Il fine settimana è il momento ideale per le attività sportive in famiglia; il CST propone oltre 40 attività e risponde alla crescente domanda di sport nuovi da scoprire e sperimentare. Da quattro anni l’Ufficio dello sport di Zugo propone fine settimana di sport alle famiglie del cantone, e la domanda è in continua crescita.

 

La famiglia Rölz vi partecipa per la seconda volta. Signor Rölz, che cosa vi motiva a venire?

Konrad Rölz: più di trent’anni fa ho partecipato a un campo a Tenero, di cui ho ancora magnifici ricordi. Volevo che mia figlia Carola potesse vivere le stesse esperienze e scoprire numerosi sport in un ambiente idilliaco. Siamo venuti l’anno scorso e ci è piaciuto moltissimo, tant’è vero che appena partiti Carola ci ha chiesto quando saremmo tornati. Abbiamo quindi preso al volo l’occasione di venire una seconda volta, senza esitare un secondo.


Carola Rotach, tu hai undici anni, quali sport hai scoperto l’anno scorso e che cosa ne pensi?

Carola Rotach: abbiamo seguito un corso di immersione, davvero interessante e divertente, con un monitore molto simpatico. L’ultimo giorno, per una disattenzione di mio padre ho preso un colpo con una bombola proprio sulla testa, che mi ha fatto un po` male. Nulla di grave. Non mi è molto piaciuta invece l’arrampicata sulla parete artificiale, anche perché mi dava fastidio l’imbragatura.

Abbiamo riservato il meglio per la fine: lo Stand Up Paddle (SUP) sul lago. Mi è piaciuto molto pagaiare e giocare, sull’acqua e in acqua. Ora ho una tavola tutta mia per fare SUP sul lago di Zugo. Spero proprio che l’acqua diventi abbastanza calda al più presto!

 

Carola, oltre allo sport cosa ti è rimasto impresso?

Carola Rotach: sono rimasta sorpresa dalle dimensioni della struttura, nel vedere tutta questa gente che fa sport e da tutte le eccellenti opportunità a disposizione. Mi è piaciuto molto poter usufruire di una bicicletta e naturalmente stare in spiaggia e bagnarmi nel lago. L’estate scorsa da noi il tempo non è stato molto bello … Mi sono divertita nel fare conoscenza con tanti bambini della mia età. 

 

Signor Rölz, fra qualche giorno sarete nuovamente a Tenero. Che cosa vi aspettate questa volta?

Konrad Rölz: attendo con gioia il momento di trascorrere qualche bella giornata rilassata con mia figlia. È fantastico che abbia l’opportunità di provare nuovi sport, in un ambiente familiare e con tante altre persone interessate ed entusiaste. Quando sono in Ticino ho sempre l’impressione di essere in vacanza e, naturalmente, spero che il tempo sia bello e che l’acqua del lago sia ancora abbastanza calda. Sono convinto che, anche stavolta, vivremo esperienze indimenticabili e che torneremo a casa con tantissimi bei ricordi.

 

Carola, consiglieresti ai tuoi amici di partecipare? Se sì, per quali motivi?

Carola Rotach: molte delle mie amichette giocano a calcio, sono nei boy scout o fanno altri sport.  Praticare sport a Tenero è diverso rispetto a farlo in una società sportiva. Inoltre qui si possono fare attività sportive con i propri genitori. A me è piaciuto molto e consiglio a tutti di partecipare a un fine settimana del genere, provando tutto quello che viene offerto o stando anche solo semplicemente a guardare.

 

Per finire qualche domanda al promotore di questa offerta, Beat Friedli dell’Ufficio dello sport di Zugo.

 

Quali obiettivi volete raggiungere con questa iniziativa?

Beat Friedli: spesso i genitori dei partecipanti dei nostri campi per giovani a Tenero ci chiedevano se ci fosse qualcosa di simile anche per loro. La possibilità di riunire adulti e bambini nella pratica sportiva, di far scoprire lo sport come un plusvalore per tutti, ci ha spinti a elaborare e offrire questi fine settimana di sport.

 

Il numero di famiglie partecipanti aumenta di anno in anno. Come vengono selezionate? È pensabile che partecipino anche famiglie di altri Cantoni?

Beat Friedli: dato che siamo noi a finanziare questi fine settimana in famiglia, l’offerta è limitata alle famiglie di Zugo. Un numero limitato di partecipanti consente di mantenere l’atmosfera familiare e favorisce gli scambi fra le famiglie.  All’inizio della primavera diamo informazioni in merito all’offerta sul nostro sito internet e sulla nostra pagina facebook.

spaziatore

 

Contatto

 

Beat Friedli

Ufficio dello Sport Canton Zugo

 

E-mail
Tel.: +41 41 728 35 52

spaziatore

© CST – Centro sportivo nazionale della gioventù Tenero – Contact – CreditsRegular versionW3C versionPrint version – Last page update: 12.02.2016

Ufficio federale dello sport UFSPO – 2532 Macolin