W3C SITE VERSION
Confederazione Svizzera - UFSPO Centro sportivo nazionale della gioventù Tenero
Deborah Scanzio
spaziatore
 
 
spaziatore

Deborah Scanzio: una preparazione che vale oro

 

La freestyler ticinese, il 28 febbraio 2016, ha vinto la sua prima gara di coppa del mondo in Giappone. Un successo che corona una lunga preparazione.  Abbiamo chiesto a Deborah Scanzio quale sia il contributo del CST nella sua carriera.

 

Come sei venuta a conoscenza del CST?

Abitando in Ticino e facendo sport è impossibile non conoscere il CST. La prima volta ci sono stata quando andavo in terza media. Vi ho trascorso una settimana praticando vari sport. Poi da quando ho 15 anni mi alleno regolarmente al CST. In un primo tempo affinavo la preparazione fisica, ora ci vado principalmente per allenare l’acrobatica o per insegnare il freestyle ai bambini.

 

Quanto è importante il centro sportivo per la tua preparazione atletica?

Il CST per me è fondamentale per l’acrobatica: dal 2006 infatti abbiamo a disposizione una rampa per il water jump e non tutti hanno la fortuna di poter fare i salti in acqua a due passi da casa. La maggior parte delle squadre di freestyle è obbligata a macinare chilometri per fare questi allenamenti.

 

Descrivici la tua esperienza a Tenero: che cosa hai particolarmente apprezzato?

La mia esperienza è molto positiva; le infrastrutture sono ottime e sempre ben curate. Abbiamo tutto il necessario per l’acrobatica e per la preparazione fisica: tappeti elastici, water jump e trampolini in piscina. Inoltre, è il luogo ideale per proporre dei corsi di freestyle in quanto si può fare un mix tra acrobatica e molti altri sport. I bambini si divertono sempre tantissimo.

A Tenero ho apprezzato in particolar modo la cura dei dettagli. Gli spazi sono sempre puliti e ordinati. Inoltre apprezzo la varietà degli sport che si possono fare e il fatto che il CST sia sempre all’avanguardia: ogni anno il centro crea qualcosa di nuovo e rinnova le sue attrezzature. 

 

In che modo un centro situato in pianura può essere utile per la preparazione a uno sport di montagna?

Il successo nel mio sport sport sta nella preparazione atletica e nell’allenamento dei salti. Al CST si possono fare entrambe le cose. Possiamo imparare nuove figure acrobatiche con i tappeti elastici, i trampolini in acqua e soprattutto mettere tutto in pratica con il water jump.

A chi consiglieresti il CST come “base” di allenamento?

Grazie al lago e a tutte le attrezzature sportive presenti si possono fare praticamente tutti gli sport. Quindi lo consiglierei a tutti gli sportivi: chi abita vicino ci può andare regolarmente, mentre chi viene da lontano può svolgere dei ritiri e dei campi di allenamento di più giorni. A Tenero vi è inoltre l’ambiente ideale per creare gruppo all’interno di una squadra. 

 

Testo: Dedrik Bollati

spaziatore

© CST – Centro sportivo nazionale della gioventù Tenero – Contact – CreditsRegular versionW3C versionPrint version – Last page update: 30.05.2016

Ufficio federale dello sport UFSPO – 2532 Macolin