W3C SITE VERSION
Confederazione Svizzera - UFSPO Centro sportivo nazionale della gioventù Tenero
Vela
spaziatore
swiss sailing
swiss sailing
swiss sailing
swiss sailing
spaziatore

A vele spiegate

 

Swiss Sailing ha deciso di creare un centro nazionale di allenamento a Tenero/Brissago al fine di favorire la promozione dello sport della vela e di dare ai giovani talenti una nuova opportunità per allenarsi in condizioni ottimali.

 

Swiss Sailing è la quarta federazione ? dopo Swiss Swimming, l’Associazione Svizzera di Golf (ASG) e Swiss Athletics ? ad aprire un centro di allenamento nazionale a Tenero. «Il CST offre dei servizi ottimali e delle eccellenti possibilità di allenamento», afferma Jean-Claude Ray, direttore di Swiss Sailing. «Aggiungendo a questo le infrastrutture, le buone condizioni per navigare a Brissago, la vicinanza al lago di Garda e al mare, si ottiene una combinazione molto interessante. Questo centro rappresenta un valore aggiunto per la vela in Svizzera e contribuirà alla sua promozione e al suo sviluppo.» 

spaziatore

 

 

«Il Lago Maggiore si dota di un sito di competizione che permette l’organizzazione di grandi eventi.»

 

Jean-Claude Ray — Direttore di Swiss Sailing

spaziatore

Per giovani navigatori ambiziosi

Il centro si rivolge ai giovani navigatori e navigatrici tra i 15 e i 21 anni, ambiziosi e che vogliono beneficiare delle condizioni favorevoli offerte per migliorare nello sport della vela di competizione. Per essere ammessi, essi dovranno almeno essere membri di un quadro regionale di Swiss Sailing e dimostrare la loro volontà nel volersi impegnare a fondo nella vela di alto livello.

«I giovani navigatori alloggeranno a Tenero e frequenteranno le scuole di Locarno», spiega il responsabile del progetto Martin Vogler. «Essi seguiranno ogni giorno un allenamento polisportivo al CST e usufruiranno di un’assistenza medico-sportiva. I quadri regionali, composti per la maggior parte da ragazzi svizzero tedeschi, potranno approfittare di soggiorni di allenamento più lunghi durante i quali, oltre all’allenamento sull’acqua a Brissago, usufruiranno delle installazioni del CST per allenare la forza e la resistenza, fare i loro briefring e debriefring, nonché alloggiare direttamente al CST. Collaboreremo strettamente anche con il responsabile dei quadri regionali giovanili della federazione di vela ticinese, Bruno Rossini»

spaziatore

 

 

« L’allenamento sull’acqua costituisce il nocciolo duro della giornata; di norma dura dalle 3 alle 5 ore, a dipendenza delle condizioni del vento e della meteo.»

 

Martin Vogler — Responsabile del progetto per Swiss Sailing

spaziatore

È il luogo ideale

Gli atleti di Swiss Sailing al CST beneficeranno degli stessi servizi resi agli atleti di Golfsuisse e Swiss Swimming: l'internato, pasti adattati alle esigenze sportive, infrastrutture sportive eccezionali nonché un programma che integra aspetti scolastici e sportivi.  

«Con questa scelta Swiss Sailing riconosce la qualità delle infrastrutture e dell’assistenza agli atleti al CST», afferma Steffen Liess, responsabile dello sport di prestazione a Tenero. «Inoltre, le condizioni climatiche per gli sport estivi giocano sicuramente un ruolo determinante.»

                                                                                                        

Presto grandi competizioni

Aprendo un centro d’allenamento a Tenero/Brissago, Swiss Sailing vuole creare delle possibilità di allenamento che promuovano lo sport di prestazione delle giovani speranze e lo sport popolare. Jean-Claude Ray: «Le infrastrutture a Tenero e Brissago serviranno, oltre che per i giovani navigatori e navigatrici che approfitteranno dell’offerta sport-studio, anche come campi di allenamento dei quadri regionali e per la promozione della vela per persone con handicap.»

Con questo centro il Lago Maggiore si dota di un sito di competizione che potrà accogliere grandi eventi regionali, nazionali e pure internazionali. Il centro servirà ovviamente anche per la formazione in ambito di G+S, per la formazione di base e continua dei navigatori e delle navigatrici amatoriali, per la formazione dei maestri di vela e dei dirigenti di Swiss Sailing.

spaziatore

 

 

«Swiss Sailing è la quarta federazione ad aprire un centro di allenamento nazionale a Tenero.»

 

Steffen Liess — Responsabile dello sport di prestazione al CST



spaziatore

Con ogni vento e meteo

Ma come si allena un velista? «L’allenamento sull’acqua costituisce il nocciolo duro della giornata; di norma dura dalle 3 alle 5 ore, a dipendenza delle condizioni del vento e della meteo», risponde Martin Vogler. «In tal senso i navigatori svolgono degli esercizi seguendo le indicazioni dei loro allenatori, come in ogni altro sport. Acquisiscono gli automatismi a livello di gestione dell’imbarcazione e di manovre, in modo che la mente sia libera di riflettere sulle opzioni tecniche e tattiche. Questa abilità deve poter essere riprodotta in ogni condizione di vento e meteo. I giovani navigatori allenano anche la partenza della regata, le virate di boa che marcano i percorsi e le ottimizzazioni di velocità. Gli allenatori seguono i navigatori nell’acqua a bordo di imbarcazioni a motore in modo da essere in grado di dare dei feedback in ogni momento. Spesso filmano anche gli allenamenti, in modo da usare i video a terra per i debriefring.»

spaziatore

Contatto

 

Steffen Liess

Responsabile sport di prestazione

 

Tel.+41 58 468 61 76
Fax+41 58 468 61 02

 

E-Mail

 

spaziatore

© CST – Centro sportivo nazionale della gioventù Tenero – Contact – CreditsRegular versionW3C versionPrint version – Last page update: 07.07.2016

Ufficio federale dello sport UFSPO – 2532 Macolin