Confederazione Svizzera - UFSPO Centro sportivo nazionale della gioventù Tenero
spaziatore
Layout image Sito in italiano Layout image Layout image Site map Stampa la pagina Webcam Link utili
Stage formativi

Prime esperienze professionali a Tenero

 

Per un giovane sportivo di alto livello è difficile conciliare formazione scolastica e professionale con gli allenamenti e le competizioni. Il CST offre ai giovani atleti svizzeri dei posti di stage formativi. Una buona opportunità per acquisire le prime esperienze professionali e prepararsi adeguatamente al mondo del lavoro.

 

Al momento tra le fila degli stagisti del CST vi sono tre sportive d’élite, tutte inserite nei quadri nazionali. Si tratta di Céline Abgottspon, da diverse stagioni giocatrice delle ladies dell’Hockey Club Lugano, di Eleonora de Putti, campionessa ticinese under 18 di eptatlon nel 2016 e di Elena Roos, orientista della squadra nazionale con ottimi risultati a livello internazionale. Abbiamo avuto un breve confronto con le ragazze per capire perché hanno scelto il CST come prima collocazione professionale e quali vantaggi comporta lavorare a Tenero.

«Lavorando a Tenero posso allenarmi quotidianamente senza perdere tempo.»

 

Eleonora De Putti, atletica leggera

Condizioni quadro e flessibilità

Il CST offre impieghi ad orario flessibile e a tempo parziale, ideali per uno sportivo che ha bisogno di molto tempo per allenamenti e competizioni. “Posso assentarmi la mattina per allenarmi con la squadra, cosa che da altre parti sarebbe molto difficile”, afferma Céline. “Inoltre al CST c’è comprensione e un occhio di riguardo verso gli impegni sportivi”. Il sostegno da parte di colleghi e superiori è infatti fondamentale: tutti cercano, nel limite del possibile, di facilitare la vita dello sportivo, agevolando i numerosi impegni che un atleta di alto livello deve affrontare.

Inoltre, essendo una struttura sportiva nazionale di ottimo livello, il CST è una meta professionale ideale per un giovane sportivo d’élite per un semplice motivo: dopo il lavoro o durante la pausa del mezzogiorno i dipendenti del Centro possono usufruire di un’ampia gamma di impianti sportivi. Come ci ha spiegato Eleonora, un atleta di punta è quindi estremamente facilitato nella preparazione individuale, dal momento che non deve perdere tempo prezioso per recarsi in apposite strutture per allenarsi.

 

 

« Al CST c’è comprensione e un occhio di riguardo verso gli impegni sportivi. »

 

Céline Abgottspon, hockey su ghiaccio

Diversificazione dei compiti

Oltre alla questione della flessibilità, il CST è una meta ambita perché offre impieghi di diverso tipo dal momento che parliamo di una struttura con più di 100 dipendenti. Gli stagisti, infatti, hanno l’opportunità di acquisire esperienze in diversi settori, come al ricevimento, nei servizi finanziari, nella ristorazione, nell’organizzazione degli eventi o nella comunicazione. In questo modo il giovane può visionare diversi ambiti e verificare il percorso più adatto per il suo futuro. È questo il caso di Eleonora e Céline, che giungono da una formazione commerciale presso la Scuola professionale per sportivi d’élite di Tenero (SPSE) e si trovano nell’ultimo anno del loro percorso scolastico – quello di maturità – che prevede un periodo di pratica professionale della durata di 52 settimane.

Lo stage di maturità non è però l’unica possibilità messa a disposizione dei giovani sportivi. Il caso di Elena Roos è infatti differente. Fresca laureata in scienze e tecnologia della salute presso il Politecnico federale di Zurigo, la forte orientista ticinese svolge uno stage pratico post-universitario nel quale si occupa del sostegno alle federazioni sportive nazionali che soggiornano a Tenero e della diagnostica della prestazione.

 

 

« Al CST vivo una prima esperienza professionale nel contesto che più mi piace: quello sportivo. »

 

Elena Roos, corsa d'orientamento

 

 

« Mi piace lavorare con gli sportivi d’élite: lo spirito che hanno sviluppato in anni di allenamenti e competizioni si riflette positivamente nella loro vita professionale.»

 

Luca Tavoli, cordinatore scuola e sport di prestazione

Testo: Filippo Zoppi

Foto: Ralph Heksch

Centro sportivo nazionale della gioventù
Via Brere
CH-6598 Tenero
Tel. +41 58 468 61 11
Fax +41 58 468 61 02

Orari apertura amministrazione


lu-ve e festivi: 08.00-18.00

sabato: 08.00-12.00
domenica: 13.30-18.00

Weekend novembre-febbraio secondo necessità

© CST – Centro sportivo nazionale della gioventù Tenero – Contact – CreditsRegular versionW3C versionPrint version – Last page update: 09.08.2017

Ufficio federale dello sport UFSPO – 2532 Macolin