Stampa pagina

Le 10 regole d'oro

Ogni anno il CST ospita migliaia di giovani e adulti provenienti da tutta la Svizzera e dall’estero. Un funzionamento ottimale dell’esercizio e una buona convivenza dipendono in larga misura dalla collaborazione di tutti e dal rispetto di semplici regole. Il capocorso e i monitori sono responsabili di far rispettare le regole ai partecipanti.

Regola 1: Sicurezza e silenzio

  • Dalle 22.00 si accede agli alloggi solo tramite badge.
  • Dalle 22.30 alle 7.00 negli alloggi e nell’area del CST, così come nelle immediate vicinanze e nel paese di Tenero, vige la quiete notturna.

Regola 2: Ordine e pulizia

  • Gli ospiti del CST assumono un comportamento corretto, rispettoso, mantengono ordine e pulizia all’interno e all’esterno degli edifici così come su tutto il perimetro del CST.
  • È vietato l’accesso ai cani.

Regola 3: Fumo
Il CST è una zona senza fumo. La regola vale per tutti gli edifici e l’intero perimetro del centro. È permesso fumare solo in luoghi appositamente segnalati:

  • Tettoia presso le sale di teoria Contra.
  • Tettoia dietro lo stabile del campeggio.
  • Tra lo stabile nautico e il pontile.

Regola 4: Alcool e droghe

  • L’acquisto e il consumo di bevande alcoliche al CST è vietato ai minori di 18 anni.
  • È vietato il consumo di alcolici negli alloggi.
  • È vietato il consumo di qualsiasi tipo di droga, compresa la cannabis.

Regola 5: Circolazione
Nel perimetro del CST vige il divieto generalizzato di circolazione. I veicoli a motore devono essere lasciati nei parcheggi previsti. Gli ospiti usano le strade e i sentieri per spostarsi a piedi all’interno del centro.

Regola 6: Rifiuti
I rifiuti vanno eliminati utilizzando gli appositi contenitori. Il CST promuove la raccolta differenziata.

Regola 7: Attività in piscina e al lago
I capicorso sono responsabili della sicurezza nelle attività in piscina, nella vasca dei tuffi e nel lago. In caso di mancata osservanza delle regole (v. «Regolamento per l’utilizzo delle piscine» a p. 28) viene ritirata la carta d’ingresso agli impianti.

Regola 8: Impianti sportivi
Possono essere usati soltanto gli impianti prenotati. Tutte le modifiche del programma devono essere comunicate tempestivamente al responsabile della settimana. In caso di pioggia si invita i capicorso a prendere contatto con il responsabile della settimana per predisporre un programma adeguato alle condizioni atmosferiche.

Regola 9: Puntualità
Gli orari indicati per il ritiro, la riconsegna del materiale della logistica e gli orari stabiliti per gli allenamenti devono essere osservati. Alle 22.00 gli edifici vengono chiusi.

Regola 10: Biciclette
Le biciclette vanno usate solo sui percorsi previsti e segnalati. È vietato transitare su prati e campi di gioco. Le biciclette non utilizzate devono essere parcheggiate nelle apposite rastrelliere e chiuse con il lucchetto.

Conseguenze per i contravventori

  •  Vengono informati immediatamente il capocorso e i genitori in caso di partecipanti minorenni.
  • A dipendenza della gravità dei fatti, ci riserviamo di espellere i responsabili o tutto il corso dal CST.

Conseguenze per il corso

  • L’annuncio del corso per l’anno successivo viene trattato come seconda priorità.
  •  A seconda della gravità dei fatti viene fatta una comunicazione al competente ufficio cantonale dello sport, all’ufficio G+S, alla federazione sportiva o alla direzione della scuola.


Centro sportivo nazionale della gioventù Via Brere
CH-6598 Tenero
Tel.
+41 58 468 61 11
Fax
+41 58 468 61 02

E-Mail


Ricevimento

Tutti i giorni dalle 08.00 alle 18.00.

Possibile limitazione degli orari nei weekend tra novembre e febbraio.