print preview

Rapporti annuali

impianti
Foto: CST/Massimo Pedrazzini

Nel 2018 il Centro sportivo nazionale della gioventù Tenero (CST) ha conseguito ottimi risultati. Questi i dati più significativi:

  • 1’110 corsi (+8.5% rispetto al 2017) con 37’757 partecipanti (+2.2%). Il CST non è stato in grado di accogliere 72 richieste di corso.
  • 147’218 pernottamenti (+0.3%).
  • 359’685 pasti serviti (-4.9%).
  • 414’154 utilizzatori quotidiani (-2.6%).

La leggera contrazione del numero di pasti serviti è da ricondurre al fatto che nell’anno precedente sono stati organizzati grandi eventi sportivi con un numero di partecipanti particolarmente importante.

Da sottolineare il trend continuo di crescita dei partecipanti con alloggio che nel periodo 2000 – 2018 presenta un aumento dell’84.1%. Ulteriori dati così come i rispettivi grafici sono disponibili nel documento "Rapporto 2018" da scaricare sulla colonna di destra.

Gli ospiti del CST sono alloggiati negli ostelli (39.9%) e al campeggio (60.1%). Il pernottamento in campeggio rappresenta un’offerta di alloggio molto apprezzata dalla clientela per i suoi aspetti educativi e sociali oltre che essere finanziariamente conveniente.

Le finanze
Il CST è tenuto a ottimizzare costantemente la propria gestione finanziaria. A fronte della continua crescita dell'occupazione – da notare che i prezzi non sono fissati a copertura dei costi –, dell’assunzione di nuovi compiti, fra cui la gestione della Base sportiva della Val d’Orsera e dell’ampliamento della logistica, la gestione si deve orientare alla ricerca di nuove soluzioni. Nel 2018 si registrano 14.5 milioni di franchi di uscite e 8.4 milioni di entrate.
A queste entrate/uscite si aggiungono circa 12 milioni di altri costi come affitto e ammortamenti, ciò che corrisponde a un grado di copertura del 31%.

Eventi sportivi
Nel 2018 il CST ha ospitato numerose manifestazioni sportive agonistiche, come i Campionati svizzeri di sport universitari, i Campionati svizzeri di prove multiple, i Campionati svizzeri di nuoto nella distanza dei 5 km e i Campionati svizzeri di nuoto pinnato.

Base sportiva della Val d’Orsera
Nella Val d’Orsera, e più precisamente ad Andermatt e a Realp, il CST assume la gestione della logistica per lo svolgimento dei corsi di formazione negli sport sulla neve dell’UFSPO. Inoltre dal 1° gennaio 2018 ha ripreso i compiti dell’organizzazione dell’esercito “Armee Sportstützpunkt Andermatt – ASSA”, nel frattempo smantellata per motivi di risparmio, mettendo a disposizione le condizioni ideali per lo svolgimento di campi di allenamento di federazioni sportive nazionali, in particolare Swiss Ski per il biathlon e Swiss Sliding per il bob.
Le infrastrutture della Piazza d’armi e i servizi del CST hanno permesso anche di ospitare eventi sportivi di una certa rilevanza quali i Campionati svizzeri di Mountain Bike o le giornate dello sci di fondo di Swiss Ski.

Sport in famiglia
A fine giugno ha avuto luogo al CST il primo weekend sportivo di Hello Family. All’evento si sono annunciate famiglie da tutta la Svizzera e hanno partecipato 85 genitori e ragazzi. L’intento era di offrire a grandi e piccoli l’opportunità di provare discipline diverse e di imparare qualcosa di nuovo con tutta la famiglia. Il programma comprendeva sport per i quali era necessario un aiuto vicendevole e un’attrezzatura sofisticata come la vela e l’arrampicata.
I responsabili di Hello Family Club hanno ricevuto molti feedback positivi e la richiesta di organizzare nuovamente questo weekend anche l’anno prossimo. Ogni famiglia è rientrata a domicilio portando con sé dei bei ricordi. A detta dei partecipanti, il CST è stato in grado di offrire un ottimo programma che inglobava sport, vitto, alloggio e attività per il tempo libero.

Correre su erba naturale
Nel mese di luglio è stata inaugurata al CST una pista di atletica in erba naturale. Il rettilineo di 130 metri e sei corsie, perfettamente livellato, consente agli atleti di allenarsi riducendo l’impatto sulle articolazioni. Prima assoluta in Svizzera, questo genere di infrastruttura è molto in voga in Sudafrica.
Più morbido di una pista in tartan, il rettilineo in erba naturale offre condizioni ideali per allenarsi in un modo più “sostenibile” per le articolazioni e l’apparato locomotore. Vi si possono svolgere degli esercizi di balzi, che sviluppano la capacità di spinta, esercizi di corsa progressiva così come delle serie ripetute e corse ad ostacoli. A differenza della pista in tartan, quella in erba naturale può essere usata sia a piedi nudi che con le scarpe da jogging e i chiodini.
Con questa aggiunta, il CST mette a disposizione di Swiss Atletics e di tutti gli atleti gli impianti necessari per allenarsi tutto l’anno: una pista circolare di 400m, una palestra indoor e, per l’appunto, il rettilineo in erba naturale.

Tennis al top
Nel 2018 il CST ha inaugurato quattro nuovi campi in terra battuta e otto campi in resina acrilica Rebound Ace. Quest’ultima è una superficie polivalente, di facile manutenzione e adatta per ogni tipo di giocatore, dal principiante al professionista. A detta degli esperti, i campi in resina acrilica sono particolarmente adatti poiché consentono di sviluppare le abilità dei giovani in modo mirato. Il rimbalzo regolare della palla agevola l’apprendimento dei colpi. Utilizzare fin dai primi passi una superficie usata a livello mondiale è di grande aiuto anche in prospettiva futura.
All’estero parecchie strutture sono dotate di campi in Rebound Ace. Molti tornei, sia popolari che di alto livello come gli Australian Open, vengono disputati su questa superficie. In Svizzera, invece, ci sono pochi terreni in resina acrilica all’esterno. A parte la sede centrale di Swiss Tennis a Bienne e alcune accademie di tennis, solo il CST è in grado di offrire questa superficie.
Uno sport che si pratica nelle quattro stagioni come il tennis richiede un adeguamento dell’infrastruttura durante l’anno. Per questo motivo, in inverno tre campi sono coperti con un pallone pressostatico. L’illuminazione è garantita da un sistema a led, a basso consumo energetico e quindi più sostenibile a livello ambientale.

Una nuova casa per la medicina dello sport
A inizio 2018 l’Ente Ospedaliero Cantonale ha inaugurato il Centro Cantonale di Medicina dello Sport (CCMS) all’interno del CST. Lo si trova nello stabile Naviglio, nei pressi delle piscine. Il servizio si rivolge sia alle persone che praticano un’attività sportiva per il loro benessere che agli atleti e alle squadre.
Il CCMS è l’unica base medica riconosciuta da Swiss Olympic a sud delle Alpi. Grazie a un team multidisciplinare specializzato nella medicina e nella diagnostica sportiva offre una presa in carico a 360 gradi a tutte le persone che praticano attività fisica sia per semplice piacere che a livello competitivo. La decisione di traslocarlo dall’Ospedale Regionale di Locarno al CST si spiega con la possibilità di sviluppare interessanti sinergie con un’istituzione che ospita numerose federazioni sportive nazionali, club della regione nonché oltre 35'000 giovani all’anno.

Bixio Caprara, Dir. CST
Gennaio 2019


Centro sportivo nazionale della gioventù Via Brere
CH-6598 Tenero
Tel.
+41 58 468 61 11
Fax
+41 58 468 61 02

E-Mail


Ricevimento

Tutti i giorni dalle 08.00 alle 18.00.

Possibile limitazione degli orari nei weekend tra novembre e febbraio.

Centro sportivo nazionale della gioventù

Via Brere
CH-6598 Tenero

Download